Brani per orchestra ed ensemble 1994

Appassionatamente

Fantasia sopra “Lo sdegno del mare”

Per grande orchestra
Lavoro su commissione dei Wiener Philharmoniker

Periodo di composizione 1993/94
Durata 12 minuti

Prima assoluta

Prima assoluta 25. marzo 1995

Wien · Großer Musikvereinssaal
Wiener Philharmoniker
Direttore d'orchestra Christoph von Dohnànyi

Note

Nel mio dramma “Lo sdegno del mare”, che risale alla fine degli anni 80, c’è un certo numero di ritornelli e interludi che sono come ponti e collegamenti per passare da una scena all’altra e per assicurare la coesione della struttura tematico-motivica. Nella presente Fantasia orchestrale in un tempo ho riunito parti delle sezioni strumentali, non nell’ordine e nella successione originali bensi nella logica musicale di un evento puramente sinfonico. Le passioni e le emozioni umane del dramma sono mescolate come i frammenti di un caleidoscopio, i cui equivalenti musicali sono sottoposti a relazioni sempre differenti, in energici cambiamenti di luci e di significati, come i riverberi sulla superficie di una corrente d’acqua selvaggiamente eccitata.

Hans Werner Henze

Organico

[Translate to Italienisch:]

3 Flauti2° anche Ottavino
3° anche Flauto contralto
1 Oboe
1 Oboe d’amore
1 Corno inglese
2 Clarinetti
1 Clarinetto basso anche Clarinetto contrabbasso
1 Sassofono soprano
4 Fagotti4° anche Controfagotto
4 Corni
3 Trombe
1 Trombone contralto
1 Trombone tenore
1 Trombone basso
1 Trombone contrabbasso
Timpani
Percussione3 Piatti sospesi
2 Gong
Tamtam basso
Gong cinesi
Cimbali antichi
Campanello
Trinidad steel drum
6 Tomtom
Tamburo piccolo
Tamburo militare
Grancassa
Cassettina di legno
Flessatono
Vibrafono
Marimba
[per 5]
2 Arpe
Celesta
Pianoforte
Archi