Brani vocali 1963

Ariosi

Per soprano, violino e orchestra

Su poesie di Torquato Tasso

Lavoro su commissione dell’Edinburgh Festival Society

Anno di composizione 1963
Durata 27 minuti

Dedicato al Earl of Harewood

Prima assoluta

Prima assoluta 23 agosto 1964

Edinburgh Festival

London Symphony Orchestra

Soprano Irmgard Seefried
Violino Wolfgang Schneiderhan
Direttore d'orchestra Colin Davis

Note

Il contenuto del mio lavoro è la storia di un’ amore immaginario, o più preciso, una meditazione sulla fine di un’amore. Il primo tempo, “Qual rugiada”, dipinge il lutto della natura per la partenza della persona amata, lutto che continua in forma più appassionata e più profonda nel secondo tempo, “Compianto”. Il terzo tempo, “Maraviglioso fior del vostro mare”, si può considerare una riflessione sulla bellezza della persona amata che si immagina provenire da un lido lontano. Il quarto tempo, “Estro”, descrive l’affanno e il turbamento provocati dai capricci della persona amata, e conduce al finale, “Deh, vieni, morte soave”, che esprime lo strazio del perduto amore.

Hans Werner Henze

Organico dell’orchestra

3 Flauti 3° anche Ottavino
2 Oboi
1 Corno inglese
2 Clarinetti
1 Clarinetto basso
2 Fagotti
1 Controfagotto
4 Corni
3 Trombe
2 Tromboni
1 Tuba
Timpani
Percussione

3 Bongos
Tamburo militare (con la corda)
Grancass
Glockenspiel
Vibrafono

Arpa
Celesta
Archi