Brani per orchestra ed ensemble 1979

Barcarola

Per grande orchestra
Lavoro commissionato dalla Tonhalle-Gesellschaft di Zurigo

Anno di composizione 1979
Durata 20 minuti

In memoriam Paul Dessau

Prima assoluta

Prima assoluta 22 aprile 1980

Zürich · Tonhalle-Orchester

Direttore d'orchestra Gerd Albrecht

Note

La forma di questa musica d’acqua riprende quella dell’antica ouverture a un solo movimento con un’introduzione lenta e una sezione principale in tempo veloce. L’introduzione lenta ci presenta due motivi, cui uno è un appello di fanfara, una reminiscenza a Monteverdi, un richiamo o una sfida, un segnale di partenza, un suono di adunanza. Alla fine dell’introduzione compare la barcarola nell’assolo della viola. Nasce così in noi l’impressione che i tristi canti appena uditi, specialmente quelli degli archi, fossero solo preludi a questa che era una barcarola. E’ qui l’immediata transizione al tempo velo- ce. Ho immaginato la traversata dello Stige, un morente che con la vista interiore osserva in rapida successione alcune esperienze della vita trascorsa. Per illustrare la mia idea ho diviso questa sezione in una serie di variazioni sul tema della barcarola, che però sono interrotte più volte dalle fanfare di Caronte e sono penetrate da mutevoli varianti di altri motivi.

Hans Werner Henze

Organico

3 Flauti1°, 2° anche Ottavini
3° anche Ottavino e Flauto contralto
3 Oboi2° anche Corno inglese
3° anche Corno inglese e Heckelphon
3 Clarinetti1° anche Clarinetto piccolo
2° anche Clarinetto piccolo e Clarinetto basso
3° anche Clarinetto piccolo e Clarinetto contrabbasso
1 Sassofono soprano
1 Sassofono baritono
3 Fagotti3° anche Controfagotto
6 Corni
4 Trombe
4 Tromboni
1 Tuba
Percussione I3 Tamtam
Tamtam su Timpano
2 Bongos
Timpani
Glockenspiel
Percussione II6 Tomtom
Tamburo militare
Lastra di metallo
Vibrafono
Percussione III3 Piatti sospesi
Piatti a due
Grancassa
Marimba
Campane in lastra di metallo
Campane tubolari
Crotali
2 Arpe
Celesta
Pianoforte
Archi