Teatro musicale Opera 1988

Karl Amadeus Hartmann: L’uomo che é risorto da morte (Der Mann, der vom Tode auferstand)

Da “5 piccole opere (museo delle cere)”

Libretto di Erich Bormann

Periodo di composizione 1929-30
Riveduto 1988
Durata 12 Minuti

Prima assoluta

Prima assoluta 29. maggio 1988

Monaco · 1. Münchener Biennale

Mitglieder des Symphonieorchesters des Bayerischen Rundfunks
Pianoforte Vivienne, Dirk und Dorian Keilhack
Tenore Johannes Preißinger
Basso Rolf Mertens
Voce Rüdiger Trebes
Voce Stefanie Rhaue
Coro 6 solisti vocali
Regia Ian Strasfogel
Scenografia Hans Hoffer
Costume Elisabeth Seiringer

Direttore d'orchestra Georg Schmöhe

Note

Analizzando gli autografi lasciatici da Karl Amadeus Hartmann, ci si accorge che entrambe le opere sono relativamente incompiute. Per rendere possibile la loro esecuzione, ho cercato di creare delle variazioni del materiale di base esistente, al fine di completarle.

Hans Werner Henze

Cast

tenoreil capo
bassoil ricco
parte parlato una voce femminile
parte parlato una voce
coro maschile

Organico

1 Tromba
1 Trombone
Percussione Piatto sospeso
Tamburo piccolo (con fascia acuta)
Tamburo piccolo (con fascia piatta)
4 Tomtom
Grancassa con pedale della Grancassa
Campane tubolari
Xilofono
[per 3]
2 Pianoforti3 esecutori