Brani vocali 1962

Novae de infinito laudes

Cantata per quattro solisti (soprano, contralto, tenore, baritono), coro misto e strumenti

Testi di Giordano Bruno (1548–1600)

Lavoro su commissione della London Philharmonic Society

I I corpi celesti
II I quattro elementi
III La continua mutazione
IV Il piacere è nel movimento
V Il sorgere del sole
VI Il sommo bene

Anno di composizione 1962
Durata 50 minuti

Londiniensis Philharmonicae Societatis Impulsu
Sonum His Laudibus Dedi
Johanni Balestrini Antonio Radaelli Francesco Serpa
Qui Hortatu Consilio Auxilio Meditanti Mihi Navarunt Operam Maximas Gratias Ago
Folkero Bohnet
Quem Laetis Ominibus Officioso Animo Prosequor
Hanc Symphoniam Notis Descriptam Dedico Dono

Prima assoluta

Prima assoluta 24. Aprile 1963

Biennale di Venezia

Kölner Rundfunkchor
Kölner Rundfunk-Sinfonie-Orchester
Soprano Elisabeth Söderström
Contralto Kerstin Meyer
Tenore Peter Pears
Baritono Dietrich Fischer-Dieskau

Direttore d'orchestra Hans Werner Henze

Organico

2 Flautianche Ottavini
2 Corni inglesi
2 Fagotti
2 Trombe piccole
2 Trombe
2 Trombe basse
4 Tromboni
2 Tube
4 Timpani
2 Arpe
2 Pianoforti
2 Liutio Clavicembalo
4 Violoncelli
4 Contrabbassi