1962 Brani per orchestra ed ensemble

Sinfonia N° 5 (5. Sinfonie)

Per grande orchestra

Lavoro su commissione della New York Philharmonic in occasione delle cerimonie per la stagione inaugurale del “Lincoln Center for the Performing Arts”

Anno di composizione 1962
Durata 18 minuti

Dedicata a Leonard Bernstein

I Movimentato
II Adagio
III Moto perpetuo

Prima assoluta

Prima assoluta 16. Maggio 1963

New York · Avery Fisher Hall, Lincoln Center

New York Philharmonic Orchestra
Direttore d'orchestra Leonard Bernstein

Note

Come era per il mio oratorio “Novae de infinito laudes”, anche questo lavoro ha subíto le suggestioni del paesaggio di Roma e del suo mondo umano e forse perfino della lingua romana, che è essenzialmente più dura in confronto alla napoletana. Le prime quattro note del tema laterale nel primo tempo, tema che si ascolta per la prima volta nella 36° battuta, sono una citazione della piccola canzone “My own, my own” dal secondo atto della mia opera “Elegia per giovani amanti”, e appaiono ancora spesso in forma variata anche nel secondo e terzo tempo.

Hans Werner Henze

Organico

3 Flauti3° anche Ottavino
1 Flauto contralto
2 Oboi
2 Corni inglesi
4 Corni
4 Trombe
4 Tromboni
Timpani [per 2]
2 Arpa
2 Pianoforti
Archi