Kammermusik 1958 | Neue Volkslieder und Hirtengesänge

CD
Label: TUDOR (7198)
Data di pubblicazione: 05/2017

Tenore: Andrew Staples
Chitarra: Jürgen Ruck

Scharoun Ensemble Berlin
Violino: Wolfram Brandl, Christophe Horak, Christoph Streuli
Viola: Micha Afkham
Violoncello: Claudio Bohórquez, Richard Duven
Contrabbasso: Peter Riegelbauer
Clarinetto: Alexander Bader
Fagotto: Markus Weidmann
Corno: Stefan de Leval Jezierski

Direttore d'orchestra: Daniel Harding

Descrizione

Alcuni composizioni accompagnano i musicisti per una vita: brani chi vengono re-studiati continuamente, di cui si rifiniscono i dettagli e si formano le strutture. Per il Scharoun Ensemble Berlin, la Kammermusik 1958 di Hans Werner Henze fa parte die questi compagni di vita musicali, anzi è il "brano di marchio" del gruppo.

Il primo incontro avveniva poco tempo dopo la fondazione dell'ensemble nel 1983. Presto, si sviluppavano i primi progetti comuni a Colonia, Berlino ed altre città tedesche. Hans Werner Henze componeva per il gruppo brani come Neue Volkslider und Hirtengesänge, e gli studiava e provava con i musicisti.

Le prove con Henze si svelavano come delle esperienze tremendamente importanti per il Scharoun Ensemble. Ben presto era chiaro che, per esempio, il compositore interpretava la Kammermusik più libera rispetto a quello che è notata nella partitura. Alcuni tempi aveva preso più lentemente per concedere alla musica un'impressione più cantabile, addirittura romantica. Di questi studi comuni sono emersi delle vere amicizie. Ogni volta che Henze era a Berlino, incontrava "suo" Scharoun Ensemble. D'altra parte, membri individuali dell'ensemble andavano vedere il maestro adorato presso la sua tenuta "La Leprara" vicino Marino sul Lago di Albano.

Quando Henze morì nel 27 ottobre a Dresda, si concluse un'amicizia che durava più di 20 anni. Il concerto in memoria che il Scharoun Ensemble recitava nell'anno dopo nella Matthäus-Kirche presso il Berliner Kulturforum presentava quel brano con quale il rapporto aveva cominciato decenni prima: la Kammermusik 1958. Col direttore d'orchestra Daniel Harding e il Scharoun Ensemble collaboravano il tenore Andrew Staples e il chitarrista Jürgen Ruck, chi risultavano una cast ideale. La presente incisione su CD chiude per così dire il cerchio: Emerso dal concerto, è il documento dell'amicizia di Hans Werner Henze con il Scharoun Ensemble e allo stesso tempo loro testamento.

(c) Scharoun-Ensemble

Contenuto

Neue Volkslieder und Hirtengesänge (1983/1996)

 

für Fagott, Gitarre und Streichtrio

1. Pastorale
2. Morgenlied
3. Ballade
4. Tanz
5. Rezitativ
6. Abendlied
7. Ausklang

 

Kammermusik 1958
über die Hymne In lieblicher Bläue von Friedrich Hölderlin
für Gitarre, Tenor und acht Soloinstrumente

Benjamin Britten gewidmet

1. Prefazione
2. In lieblicher Bläue
3. Tento 1: Du schönes Bächlein
4. Innen aus Verschiedenem entsteht
5. Tento 2: Es findet das Aug' oft
6. Gibt es auf Erden ein Maß?
7. Sonate
8. Möcht ich ein Komet sein?
9. Cadenza
10. Wenn einer in den Spiegel siehet
11. Tento 3: Son Laios
12. Wie Bäche reißt das Ende von etwas mich dahin
13. Adagio - Epilog