venerdì
19
settembre 2014

13° Internationales Kammermusikfestival Norimberga 2014

Il 13° festival a Norimberga è stata dedicata al grande compositore Hans Werner Henze. La sua musica era contrastata con quella di Beethoven, Britten e Gustav Mahler, anche per sottolineare i suoi idoli, sue norme estetiche e la bravura nell'espressione.

Henze um 1952

Le canzoni tanto artificiali per tenore (Three Auden Songs, Six Songs from the Arabian, Kammermusik 1958) si alternavano colla musica strumentale nella quale c'erano tracce della musica popolare (Neue Volkslieder und Hirtengesänge). Un culmine è stato il concerto colla collezione delle canzoni politici, Voices. abbinata a Mahlers Canto della terra (Così Henze chiamava una volta le sue “Voices”).  IL contribuente più eminente era il cantante Mark Padmore, ormai richiesto nel tutto mondo, chi interpretava le canzoni per tenore con una voce elegante e fortemente espressiva.

Un altro culmine era la prima assoluta del primo quartetto per archi, Januskopf, di Riccardo Panfili (da Terni, Umbria), animato dal ultimo autoritratto di Ernst Ludwig Kirchner.

Il pubblico e i critici sono rimasti entusiasti delle scoperte (per Norimberga) ed i musicisti erano contentissimi delle opere affascinanti che potevano suonare. Ecco perché il Festival di 2014 è diventato un successo enorme.

Las Fondazione Hans Werner Henze ci ha aiutato con grande goia tramite

  • consulenza artistica
  • sostegno della prima assoluta di Riccardo Panfili
  • sostegno e moderazione d'un discorso pubblico con Detlev Glanert (allievo di Henze), Ks. Frances Pappas (mezzosoprano), Peter Selwyn (direttore d'orchestra) e Andrew West (pianista)
  • trovare alcuni musicisti
  • moderazione dei conceerti a pranzo nella biblioteca comunale
Mark Padmore
Mark Padmore
Michael Kerstan, Riccardo Panfili
Michael Kerstan, Riccardo Panfili