1963 Musica da camera Strumenti a tastiera

Variazioni Lucy Escott (Lucy Escott Variations)

per clavicembalo

Anno di composizione 1963
Durata
10 minuti

Prima assoluta

Prima assoluta 21 marzo 1965

Berlin

Clavicembalo Klaus Billing

Note

Quell’ommaggio alla sporanista leggera Lucy Escott (Londra, circa 1820) consiste in un numero di variazioni dell’aria “Come a me sereno” dal primo atto della “Sonnambula” di Bellini. La parte del pianoforte e fatto in maniera romantica, l’ha un’espressione esaltata ed è accentuata fuori moda. Oltre alle qualità tonali del tema, quale si ripercuo- tono naturalmente sul intera vita armonica delle variazioni, quello è spiegabile anche con la incomparabile atmosfera classicistica- siciliana.

Hans Werner Henze